Tutta la grande mela sulla punta di una matita

E’ noto che gli artisti siano gente strana, ognuno con le proprie manie e fissazioni.
Ma l’arte è genio e sregolatezza.ì
James Hancock, artista australiano, però non ha abitudini di vita fuori dall’ordinario né vizi strani ha soltanto un chiodo fisso per il momento e cioè illustrare tutta New York edificio per edificio nel progetto All the buildings in New York.
Nel suo blog James aggiorna continuamente i suoi lettori sui suoi lavori che possono essere anche acquistati online.
Il lavoro di Hancock è come una sorta di stop-motion, l’espressione di un desiderio di voler fermare la frenesia della città americana per eccellenza fissando sulla carta la sua urbanistica e ponendo in evidenza dettagli che spesso la quotidianità, nel suo scorrere veloce, ci porta a trascurare.
Dal suo profilo twitter (@gulliverhancock) fa sapere ai suoi followers italiani se qualcuno può procurargli qualche foto di Napoli che deve usare per un prossimo lavoro…
Quindi gente fatevi avanti…potrebbe essere una bella occasione per esaltare la bellezza della città partenopea riscoprendo i suoi aspetti più affascinanti e nascosti per dimenticare “l’immondizia” degli ultimi tempi…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...